Agenzia autorizzata di Enel Energia

Quasi 20 milioni di clienti nel mercato tutelato dell’elettricità

Come spiega l’Autorità, circa il 56% dei clienti domestici nel settore elettrico (circa 16,5 milioni di famiglie) è ancora sotto il servizio di maggior tutela, mentre per i non domestici (le imprese) l’asticella è ferma al 43% (3 milioni di aziende).

Quanto al gas, il servizio di tutela è ancora la modalità prevalente per i clienti finali che ne hanno diritto (vale a dire famiglie e condomini uso domestico): circa il 50% dei clienti domestici e il 43% dei condomini uso domestico, per un totale di 10,2 milioni.

• Cambiare fornitore ha un costo?

No. Il passaggio da un operatore all'altro non costa nulla. In più sarà il nuovo fornitore ad occuparsi di tutto, inviando le dovute comunicazioni al vecchio fornitore che procederà alla fatturazione della bolletta di chiusura.

 

• Per passare al mercato libero avrò un'interruzione di corrente o di gas?

Quando cambi fornitore non avviene nessun intervento tecnico sul contatore. Dunque non ci sarà nessuna interruzione delle utenze. Sarà compito del nuovo fornitore occuparsi di tutte le pratiche amministrative ed entro uno o due mesi il passaggio sarà effettivo.

 

• Qual è la differenza tra il prezzo tutelato ed il prezzo del mercato libero?

La differenza principale consiste nel fatto che il prezzo tutelato varia trimestralmente, perché stabilito dall'Autorità. I prezzi del mercato libero invece variano da un fornitore all'altro. Esistono infatti offerte a prezzo fisso (per uno, due o addirittura tre anni!) per mettersi al riparo dalle variazioni di prezzo del mercato e prezzo variabile, per poter godere dei vantaggi degli abbassamenti di prezzo dovuti all'incontro tra domanda ed offerta nel libero mercato.

 

Agenzia autorizzata di Enel Energia

Saving Trade Srl

Sede operativa: Via Filadelfia 122 – 10137 Torino

Sede legale: Via San Domenico 35 – 10122 Torino

PEC st@pec.saving-trade.com

P.IVA 11069200019

+39 011 7934 150

info@saving-trade.com